Incidenti domestici: con Fidel una casa a prova di cane e gatto
Autore: Nome Cognome - 19/03/2019

Incidenti domestici: con Fidel una casa a prova di cane e gatto

Scritto da Redazione il 25/03/2019

Sono stati circa 200mila i cani e i gatti coinvolti in incidenti domestici lo scorso anno. E per ben 350 di loro non c'è stato niente da fare.

È il bilancio presentato da Aidaa - Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente - in occasione della 10ª Giornata Nazionale di prevenzione degli incidenti domestici per Micio e Fido, andata in scena una manciata di giorni fa.

Numeri, questi, che fanno senza dubbio riflettere. E non solo perché sono in costante aumento rispetto agli anni precedenti, ma anche perché si basano sui soli dati censiti, ovvero su quelli di quei pazienti, canini o felini, che sono stati portati dal veterinari, in seguito all'incidente, e dei quali quindi abbiamo avuto notizia.

Ma il dato reale è sicuramente di gran lunga maggiore.

Del resto, l’ineffabile curiosità dei gatti e la goffa temerarietà dei cani li spingono spesso a cacciarsi nei guai.

Senza contare tutti quei pericoli che si celano in casa e negli stretti dintorni di quei luoghi deputati a proteggerli e che invece, sempre più spesso, si trasformano in trappole letali.

E si badi bene: non sono solo finestre aperte, librerie pencolanti o balconi non protetti le cause di incidenti domestici in cui Fido e Felix potrebbero incorrere.

Gli spazi più pericolosi, in realtà, restano la cucina e il bagno dove, oltre alle prese di corrente in cui specialmente il cane può inserire il muso per curiosità, fanno bella mostra prodotti e strumenti a cui va prestata massima attenzione.

Non a tutti, ad esempio, è noto che il cioccolato è tossico per i cani e che le cipolle sono velenose per i gatti.

Anche i giardini riservano non poche sorprese, dove alcune piante possono essere addirittura letali.

Per non parlare di come possano essere dannosi certi comportamenti dei padroni seppur guidati dalle migliori intenzioni.

Vediamo allora quali accorgimenti adottare per prevenire situazioni pericolose per i nostri amici a quattro zampe.

FIDO E FELIX IN CUCINA

Le stesse accortezze che si tengono in considerazione se in casa c’è un bambino valgono anche per Fido e Felix.

Soprattutto perché - nel caso specifico dei nostri amici a 4 zampe - esistono dei cibi che, se lasciati incustoditi e incautamente in bella mostra, potrebbero provocare seri danni alla salute, se non addirittura arrivare ad essere letali per loro.

Un esempio? Caffè, uva e uvetta, cioccolato, cipolle, e lievito.

Ma anche , bevande alcoliche e i cibi grassi possono attentare alla salute del nostro animale d'affezione.

È importante prestare attenzione, poi, anche mentre si è impegnati ai fornelli.

La cottura, gli schizzi di olio bollente, i coltelli o le pentole incautamente appoggiate sui fornelli costituiscono un pericolo concreto per il nostro pelosetto curioso!

Non è un caso se in testa alla classifica degli incidenti domestici troviamo proprio le scottature e le bruciature.

Senza contare le volte in cui l’impatto con pentole ed elettrodomestici causa fratture ossee al nostro cucciolo.

Restando in tema di elettrodomestici, occhio ai fili elettrici: giocarci e rosicchiarli è una passione non solo felina, ma anche canina che può avere risvolti letali.

Ricordate anche che i fili non devono necessariamente essere elettrici per essere pericolosi.

Persino i comuni fili di lana con cui facciamo giocare i nostri amici, se ingeriti, possono portarli dritti sul tavolo operatorio del veterinario.

Lo stesso vale per tutti quegli oggetti di piccole dimensioni che piacciono tanto ai nostri amici a 4 zampe ma che possono causare occlusioni o soffocamenti.

ATTENZIONE A BAGNO E LAVANDERIA

Anche il bagno e la lavanderia rappresentano aree sensibili per i nostri amici animali.

Per evitare spiacevoli inconvenienti, la prima regola, in questo caso, è quella di non lasciare mai i detergenti in giro per la casa, specialmente quelli “a portata di zampa”.

La candeggina, per esempio, se ingerita accidentalmente, può essere causa di gravi disturbi quali vomito, diarrea, o - nei casi peggiori - di gravi ustioni e irritazioni.

Anche insetticidi o repellenti vanno opportunamente rinchiusi negli armadietti ed è fondamentale, previo utilizzo, leggere attentamente le etichette informative: un prodotto pensato per cani difficilmente potrà essere utilizzato anche sul gatto, e viceversa.

Attenzione poi ai medicinali: l’aspirina, ad esempio, è altamente tossica e anche una sola compressa può condurre all’avvelenamento.

Persino il wc può rappresentare un pericolo.

Per questo occorre tenere sempre la tavoletta abbassata per evitare che i nostri amici possano bere l’acqua da lì e rischiare l’intossicazione da batteri o da sostanze chimiche usate per la disinfezione.

IL GIARDINO DEI PERICOLI

E il giardino?

È vero: vedere correre, felice, il nostro amico a quattro zampe nel cortiletto, o appisolato all'ombra delle belle piante che adombrano il nostro spazio esterno, è davvero piacevole.

Ma quanti pericoli si nascondo per gli amici pelosi nei nostri giardini?

Pensate, ad esempio, alle esche per i topi, seminate qua e là per evitare invasioni da roditori: se ingerite da cani e gatti, possono avere conseguenze letali.

Oppure ai tanti prodotti chimici - come diserbanti e antiparassitari - che utilizziamo per la cura del nostro verde: per i nostri amici sono davvero pericolosi. 

E se poi la cuccia di Fido è in garage, avete pensato a tutto quello che potrebbe andare storto? 

Tanto per iniziare, tenetela lontana dagli attrezzi di lavoro e da eventuali agenti chimici presenti.

L'antigelo, ad esempio, è un prodotto dolce e zuccherino, particolarmente gradito dai nostri amici scodinzolanti, ma che in realtà si rivela un potentissimo veleno.

Fate attenzione anche a chiodi e viti appuntite lasciate sparse sul pavimento, a cui difficilmente il vostro animale resisterà.

PROTEGGI IL TUO CUCCIOLO CON FIDEL.PET

Ma cosa succede se, nonostante tutte le precauzioni adottate, il vostro amico dovesse rimanere ferito in un incidente domestico?

A quel punto interviene Fidel, l'innovativa polizza studiata da Bene Assicurazioni S.p.A. che, mettendo al centro il benessere dell'animale, offre a lui le migliori cure e a te il rimborso delle spese mediche con capitali assicurati mai visti in Italia!

Fidel ti consente di scegliere fra tre livelli di copertura, dandoti la possibilità di selezionare in completa autonomia e direttamente online il piano di protezione che più si addice alle tue esigenze e a quelle del tuo amico a quattro zampe.

Il tutto tenendo presente che, già a partire dal suo piano base, Fidel mette al riparo il tuo patrimonio e ti libera da ogni preoccupazione di tipo economico, con coperture garantite - per malattia e infortunio - anche in assenza di intervento chirurgico.

Il prodotto ideato da Bene Assicurazioni S.p.A copre anche tutti gli esami diagnostici e le cure necessarie fino a un mese dopo l'intervento o il verificarsi di un evento traumatico.

E per il pagamento? Nessun problema: anche in questo caso Fidel ti offre la possibilità di scegliere quello più adatto alle tue esigenze e garantire al tuo animale domestico le migliori cure anche con piccoli importi mensili.

 

Calcola ora gratuitamente il tuo preventivo.