Viaggi in auto: cosa fare per partire sicuri per le vacanze
Autore: Nome Cognome - 19/03/2019

Viaggi in auto: cosa fare per partire sicuri per le vacanze

Scritto da Redazione il 08/07/2019

Stazioni e aeroporti sono pieni di gente in attesa di imbarcarsi su treni e aerei per andarsi a godere, finalmente, le proprie meritate vacanze.

Sono tante, però, anche le persone o le intere famiglie che scelgono di raggiungere in macchina località di mare o montagna sia vicine che lontane.

Traffico permettendo, viaggiare in auto può avere i suoi pregi come anche diversi difetti.

Non è raro imbattersi in persone che amano semplicemente guidare godendosi la strada e il paesaggio e che quindi, da sole o in compagnia, si mettono al volante seguendo percorsi non per forza prefissati.

Se invece si è in famiglia, certo, sarà indispensabile seguire regole non scritte che garantiscano la sicurezza assoluta di tutti i passeggeri.

Tra queste, ad esempio, agevolare una buona circolazione dell'aria all'interno del mezzo, fare più soste possibili e avere sempre a disposizione una buona scorta di acqua e, all'occorrenza, anche snack e succhi di frutta.

Accennavamo anche ai difetti, però.

E quale fastidio maggiore può mostrarsi nel corso di un viaggio in auto se non quello relativo a problemi legati proprio al mezzo di trasporto?

Ecco perché, prima di metterci in viaggio, sarà a dir poco fondamentale assicurarsi che l'autovettura sia in perfette condizioni.

Come fare? Facile: seguendo questi semplici ma indispensabili consigli.

REVISIONE E MINIMI DETTAGLI

In primo luogo, è più che necessario essere sicuri che la revisione dell'auto sia in regola e che, quindi, non sia scaduta o comunque non stia per scadere.

Effettuando la revisione dell'auto prima di partire, saremo sicuri di aver controllato buona parte del mezzo e, di conseguenza, potremo stare tranquilli sull'efficienza di freni, sterzo, luci, airbag, pneumatici e cinture di sicurezza.

La revisione dell'auto, infatti, garantisce di guadagnare sicurezza sia per noi che per i nostri passeggeri.

Importante è anche controllare che il liquido lavavetri sia a buon livello e che le spazzole dei tergicristalli siano integre e pulite, ma anche verificare il funzionamento di spie e lampadine.

Nello specifico delle luci, è molto importante far controllare luci di posizione, fari abbaglianti e anabbaglianti, stop, frecce direzionali e quattro frecce, senza dimenticare di verificare il funzionamento dei fendinebbia sia anteriori che posteriori.

Il parabrezza, ovviamente, così come tutti i vetri dell'automobile, dovrà essere ben pulito per non avere problemi di visibilità.

Importante è anche assicurarsi del funzionamento dell'aria condizionata: temperature troppo elevate all'interno dell'abitacolo possono avere effetti paragonabili a quelli dell'alcol, con conseguenti ricadute sull'attenzione del guidatore.

STABILITÀ DEL VEICOLO, OLIO E RAFFREDDAMENTO

Quanto agli pneumatici, prima di mettersi al volante è fondamentale garantire la stabilità del veicolo controllando la pressione e misurando lo spessore dei battistrada (1,6 mm per legge, ma si consiglia almeno 3 mm).

Questo vale anche per la ruota di scorta, nel caso in cui si rendesse necessario un cambio nel corso del viaggio.

Va da sé che, in quella situazione, sarà indispensabile aver controllato anche che tutti gli attrezzi e oggetti utili (cric, triangolo segnaletico, gilet catarifrangente, ecc) siano presenti e funzionanti.

Assolutamente indispensabile, poi, è il controllo del livello dell'olio motore.

Tutte le auto hanno una spia di avvertimento che indica quando la pressione dell'olio è bassa.

É possibile, comunque, controllarne il livello a occhio aprendo la coppa dell'olio ed estraendo l'asta rigata di misurazione: una volta pulita con uno straccio e reinserita, se il livello risulterà essere tra il minimo e il massimo potremo partire tranquilli.

In caso contrario, dovremo rabboccare l'olio stando attenti ad inserirne uno dello stesso tipo e a mantenere equilibrato il livello (tra il minimo e il massimo, in genere, c'è una differenza di un litro).

Per sicurezza, è sempre utile tenere una confezione di olio di scorta nel bagagliaio (assicurandosi, ovviamente, che sia adatta al proprio modello di auto).

Così come è importante controllare l'olio motore, è fondamentale anche assicurarsi del livello dell'acqua per l'impianto di raffreddamento, specialmente se dobbiamo affrontare un viaggio lungo o anche solo per far fronte alle temperature estive.

Altra cosa a cui fare molta attenzione, poi, è la batteria.

Per evitare problemi all'accensione dell'auto, infatti, è fondamentale verificarne annualmente lo stato.

Nel caso in cui questa dovesse dare anche solo cenni di malfunzionamento, il consiglio è quello di sostituirla immediatamente.

L'ASSICURAZIONE PRIMA DI TUTTO

Ma oltre a tutto questo, c'è anche un'altra cosa che non bisogna assolutamente dimenticare di fare: controllare che la nostra assicurazione auto sia ancora valida.

Se ancora non hai pensato al rinnovo o stai cercando l'assicurazione che meglio si adatta alle tue personali e specifiche esigenze, Bene Assicurazioni S.p.A. è presente sui principali comparatori online (Facile.it e Segugio.it) con AutoFit, la polizza auto full digital su misura nata per soddisfare ogni necessità attraverso soluzioni smart e convenienti.

Con AutoFit, Bene Assicurazioni mette a tua disposizione un qualificato servizio di assistenza clienti sia in fase pre-vendita che post-vendita, fornendo una metodologia di acquisto semplice e immediata che, al contempo, ti garantisce di valutare e scegliere una soluzione assicurativa personalizzata e in linea con le tue esigenze.

Scegliendo AutoFit, godrai di importanti garanzie oltre alla RCA obbligatoria.

Tra queste, quelle relative agli infortuni del conducente (per proteggere se stesso, ossia l’unica persona che in caso di incidente non è coperta dalla RCA), l’indispensabile assistenza stradale qualificata e la tutela legale (ricordando sempre che, in caso di incidente con feriti gravi, la procedura penale è d’ufficio).

Ma sono garantite anche le classiche coperture a protezione dell’autovettura quali incendio, furto e rapina, atti vandalici, fenomeni naturali, rottura cristalli.

Nel caso della RCA, AutoFit prevede estensioni di garanzia gratuite per danni causati a terzi dalla circolazione del veicolo, responsabilità civile dei trasportati (cioè i danni che questi possono involontariamente causare durante la circolazione), danni causati ai trasportati (nello specifico a individui su sedie a rotelle durante le operazioni di salita o discesa dal veicolo, effettuate con l'utilizzo di appositi mezzi meccanici stabilmente installati) e ricorso terzi da incendio (danni provocati a terzi dall'incendio del veicolo).

I luoghi in cui AutoFit copre l'assicurato sono Italia, Città del Vaticano, Repubblica di San Marino e Stati dell’Unione Europea, come anche Andorra, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Principato di Monaco, Serbia e Svizzera.

Con la copertura RCA, AutoFit è valida anche per i Paesi indicati nel Certificato Internazionale di Assicurazione (Carta Verde).

Bene Assicurazioni, però, attribuisce sempre grande importanza a soluzioni assicurative in ottica di omnicanalità.

Questo vuol dire che, a seconda delle modalità preferite dal cliente per l'acquisto di polizze auto (siano esse tramite web o tramite agenzia), Bene Assicurazioni dispone di agenzie fisiche presenti su tutto il territorio italiano.

Rivolgendoti ai nostri agenti esperti e qualificati, infatti, potrai ricevere adeguato supporto e orientamento nella scelta della soluzione più adatta a te.

E proprio grazie alla sua rete di agenti, Bene Assicurazioni, in termini di soluzioni interamente dedicate ai veicoli a motore, offre anche il prodotto AutoMoto&Van.

Per trovare l'agenzia più vicina al tuo luogo di residenza, consulta il sito ufficiale di Bene Assicurazioni S.p.A: ti basterà aprire questa pagina e indicare la tua località di residenza per individuare l'agenzia Bene più vicina a te.