Viaggi last minute: consigli per una vacanza tranquilla e sicura
Autore: Nome Cognome - 19/03/2019

Viaggi last minute: consigli per una vacanza tranquilla e sicura

Scritto da Redazione il 05/08/2019

In tanti sono rientrati dalle vacanze estive dopo essersi goduti il meritato relax.

Molti altri, invece, stanno per partire avendo programmato le proprie ferie per il mese di agosto.

Altri ancora, però, nutrono il forte desiderio di partire ma non sono ancora riusciti a scegliere una meta accattivante o quantomeno idonea ai propri gusti e alle proprie specifiche esigenze.

Ecco perché i cosiddetti viaggi "last minute" continuano ad essere una soluzione molto battuta dagli indecisi che, da un momento all'altro, vedono passare davanti agli occhi – tramite un computer, uno smartphone o altri mezzi di comunicazione – un'offerta vacanze imperdibile.

Certo, molti last minute vengono deliberatamente cercati sapendo che, prima o poi, si incontrerà un'offerta allettante per località interessanti.

Ma quando si tratta di organizzare un viaggio, sia in largo aticipo che all'ultimo momento, il dilemma riguarda le modalità di prenotazione: provvedere a tutto per conto proprio tramite internet o affidarsi a un'agenzia di viaggio?

Per quanto riguarda il rivolgersi a un tour operator, si tratta sostanzialmente della scelta più saggia e affidabile.

Una vera agenzia di viaggio è condotta da professionisti qualificati ed esperti del settore: di conseguenza, basterà esprimere loro le proprie esigenze per essere guidati nella scelta della soluzione più idonea, sicura e, possibilmente, conveniente.

Già: conveniente.

Perché anche le agenzie, spesso, forniscono offerte last minute molto interessanti.

Utilizzando tutte le moderne tecnologie che si hanno a disposizione nella quotidianità, però, molte persone preferiscono fare da sé tenendo d'occhio siti di compagnie aeree e strutture alberghiere nell'attesa di individuare le migliori offerte possibili.

In questi casi, occorre prestare molta attenzione: prenotare da soli vacanze last minute può essere una scelta tanto vantaggiosa quanto controproducente.

Vediamo, allora, come approcciare al meglio questa specifica situazione.

I PRO E I CONTRO DEL LAST MINUTE

Per molti, ricercare da sé offerte per vacanze last minute è il metodo migliore: si seleziona – se disponibile – l'hotel più conveniente in una località potenzialmente raggiungibile a costi contenuti e, una volta fatto, si gode di una certa adrenalina incentivata dall'esperienza imminente e magari anche nuova o particolare (se la scelta, ad esempio, ricade su una località mai presa in considerazione in precedenza).

Certo, una prenotazione all'ultimo minuto consente di risparmiare notevolmente se si individuano alberghi meno frequentati che, a maggior ragione, sono disposti ad abbassare notevolmente i prezzi delle proprie camere per un certo periodo di tempo.

Le prenotazioni last minute, però, non sono consigliabili alle persone esigenti o indecise: aspettare troppo tempo proseguendo la ricerca con la convinzione di trovare sistemazioni ancora più convenienti equivale al rischio di non riscontrare più disponibilità per una camera trovata in offerta qualche minuto prima.

Ma c'è di più: le offerte last minute non garantiscono flessibilità per quanto riguarda la scelta della data di partenza.

Se si gode delle ferie dal lavoro in un determinato periodo, non è affatto facile trovare offerte convenienti con disponibilità proprio in quei giorni, motivo per cui converrebbe aver organizzato il tutto con largo anticipo.

Senza contare, poi, che le offerte last minute, in caso di disdetta delle prenotazioni, non sono mai rimborsabili.

Ad ogni modo, se proprio si vuole optare per il last minute, il consiglio è quello di iscriversi alla newsletter di qualche catena di hotel, agenzia di viaggio o sito di informazioni turistiche per essere aggiornati in tempo reale su eventuali offerte vantaggiose (che spesso possono anche arrivare a proporre sconti del 50% o 60% sul prezzo ufficiale).

ATTENZIONE ALLE TRUFFE

Se si è convinti di provvedere da soli alla ricerca di offerte last minute, è fondamentale prestare estrema attenzione alle truffe online.

In primo luogo, nell'obiettivo degli hacker rientrano anche gli utenti che prenotano vacanze tramite internet.

Per questo motivo bisogna fare sempre molta attenzione a dove si clicca e alle modalità secondo le quali una fantomatica offerta viene proposta.

Spesso e volentieri, aprendo vari siti di viaggio tramite motore di ricerca (Google, Yahoo, Bing e simili) e navigando tra le loro pagine, si aprono pop-up pubblicitari che, alle volte, possono anche essere ingannevoli e attirare l'utente su pagine esterne che risultano essere delle vere e proprie trappole per il furto di soldi e dati sensibili o per la trasmissione di virus e malware.

Capita spesso, infatti, che, inserendo i propri dati personali su pagine del genere nella convinzione di aver prenotato la propria vacanza a prezzi vantaggiosi (magari anche avendo seguito le procedure per effettuare il pagamento) si finisce per ritrovarsi iscritti a servizi non richiesti, quando non proprio vittime di veri e propri furti economici anche molto seri.

Esistono, in rete, moltissimi siti costruiti appositamente per assomigliare, in tutto e per tutto, a portali come, ad esempio, AirBnb in quanto particolarmente frequentati in quest'ultimo periodo.

Gli utenti, in pratica, vengono letteralmente ingannati e condotti verso il pagamento delle somme "convenienti" che gli hacker incassano prima di svanire nel nulla.

Spesso capita anche di imbattersi in finti sondaggi online che promettono, in cambio della partecipazione, biglietti aerei a prezzi stracciati o addirittura gratis per destinazioni a propria scelta.

Il problema è che questi sondaggi, per essere completati dall'utente, richiedono l'inserimento del proprio numero di telefono: inutile specificare che, in men che non si dica, il numero inserito viene utilizzato per l'attivazione di servizi a pagamento indesiderati.

Come difendersi da tutto questo?

Semplicemente considerando che se un'offerta appare eccessivamente vantaggiosa per essere vera, il più delle volte, vera non è.

Ecco perché è importante controllare subito che, per quanto riguarda il sito visitato, la barra degli indirizzi presenti la figura di un lucchetto a sinistra dell'URL e "https" (e non "http") prima del "www".

Cliccando sul lucchetto, dovrà essere visibile una scritta che indica che la connessione è sicura o protetta.

Così facendo si avrà la garanzia che il sito visionato è protetto e certificato da un'autorità di controllo.

Importante è anche non aprire mai email promozionali provenienti da mittenti sconosciuti o per i quali non si è effettuata un'iscrizione alla newsletter: quasi sempre si tratta di tentativi di "phishing"

UN'ASSICURAZIONE "SMART"

Ad ogni modo, che si sia scelto di affidarsi a un'agenzia o fare da soli per provare a cercare una buona offerta last minute, quello che non bisogna mai dimenticare di fare è stipulare una polizza assicurativa in grado di far fronte ad eventuali disguidi nel corso della vacanza.

E proprio per rimanere in tema, cosa c'è di meglio di una buona assicurazione di viaggio che presti fede alla tua voglia di partenza last minute offrendoti la possibilità di stipulare la polizza anche all'ultimo secondo, poco prima di partire?

Ecco perché Amerigo, l'innovativa polizza viaggi di Bene Assicurazioni S.p.A, grazie alla sua interfaccia particolarmente rapida e intuitiva, ti permette di personalizzare ogni tua esigenza e individuare le garanzie necessarie per una copertura assicurativa smart.

Proprio così: Amerigo ti permette di acquistare la tua polizza viaggi in modalità full digital, ovvero anche all'ultimo minuto tramite smartphone e in maniera assolutamente sicura (con carta di credito o Paypal) e veloce, con preventivi dettagliati disponibili in meno di 10 secondi.

Tutto questo, ovviamente, usufruendo sempre della piena disponibilità di intermediari assicurativi esperti e competenti che ti forniranno garanzie relative al rimborso di eventuali spese mediche (erogato in forma diretta, quindi senza anticipo da parte dell’assicurato) e allo smarrimento o al danneggiamento dei bagagli.

Amerigo, infatti, rimborsa l'assicurato anche in seguito a furto, rapina, scippo e incendio del bagaglio – includendo anche abiti e oggetti portati in viaggio – e fornisce assistenza a 360°, consulenza medica telefonica, copertura delle spese di prolungamento del soggiorno (in caso di infortunio o malattia dell'assicurato) e servizio di interpretariato nel caso in cui dovessero sopraggiungere difficoltà linguistiche.

A tutto questo si aggiunge anche, all'occorrenza, una eventuale assistenza legale.

Nel caso in cui dovesse verificarsi un ritardo (non inferiore a 8 ore) o una mancanza nella riconsegna del bagaglio da parte del vettore, la polizza Amerigo prevede anche il rimborso (entro la somma assicurata) delle spese sostenute e documentate per gli acquisti di prima necessità effettuati non oltre la fine del viaggio, oltre che per il rifacimento o la duplicazione dei documenti personali (carta d'identità, patente, passaporto) eventualmente dispersi.

 

Richiedi subito il tuo preventivo gratuito e goditi le tue vacanze con www.amerigo.it