Arte in Bene 5° Edizione: Tamas Jovanovics
Autore: Nome Cognome - 19/03/2019

ARTE IN BENE, 5° EDIZIONETAMÁS JOVÁNOVICS: LINEE E GEOMETRIE, IL RACCONTO DI UNA RICERCA INTERIORE

27/05/2021

RASSEGNA STAMPA

La Direzione Generale di Bene Assicurazioni ospita un’esposizione temporanea di arte contemporanea con l’obiettivo di promuovere nuove sensibilità nel luogo 
di lavoro quotidiano, riconoscendo così anche il senso estetico nelle cose che facciamo e guardando con fiducia al futuro e al grande tema dell’innovazione che caratterizza il Sistema Benefit.

 

Quest’anno è “FINE SERIE - intersezioni e casini”, esposizione di 15 opere dell’artista Tamás Jovánovics, la protagonista della 5° Edizione di Arte in Bene.

 

In più di 20 anni di esposizioni, Tamás Jovánovics, artista ungherese del ‘74, ha impreziosito la sua carriera di numerose mostre tra Berlino, Bruxelles, Budapest, Londra, Milano, Mosca e New York che gli sono valsi prestigiosi premi internazionali.

 

Tra questi ricordiamo i più celebri:

 

  • FIABCI Prix d’Excellence Award nel 2009;
  • la menzione speciale dei curatori al premio Arti visive San Fedele di Milano.

 

Nel 2015, inoltre, ha tenuto la sua personale presso MAAB Gallery di Milano.

 

Tamas Jovanovics, Arte in Bene 5° Edizione

 

Jovánovics ha sempre rinnovato il proprio stile espressivo caratterizzato da un dialogo di linee e colori in una ricerca artistica mai paga, sempre volta a “ripensare il tema del binomio colore-forma come a uno spunto dalle infinite possibilità espressive” con una forza tale che l’artista “sembra prevedere una vibrazione intrinseca e inarrestabile all’interno della sua ricerca e inevitabilmente sa mutare pelle alle sue opere”.

 

Riprendendo queste parole di Matteo Galbiati, critico e curatore d’arte e docente all’Accademia di belle arti Santa Giulia che ha descritto l’evoluzione pittorica dell’artista, siamo felici di ospitare un’esposizione di grande valore nella nostra sede.

 

Per conoscere in modo più approfondito Jovánovics:

 

 

A tort e a travers, Jovanovics

 

I'd rather to be a plant than a child on this planet, Tamás Jovánovics